Perché un business con sito internet deve sviluppare al più presto un app?

Business all’antica? Evolviamo la nostra idea!

Negli ultimi tempi i migliori clienti sono quelli che acquistano tramite dispositivo mobile. Per questo motivo le aziende hanno cominciato a sviluppare tecniche di marketing basate proprio sull’acquisire questo nuovo tipo di clienti per migliorare il loro business. Uno degli strumenti più efficaci per questo scopo è la creazione di un’app. Alcune aziende sono costrette, per questione di risorse, a scegliere tra un sito web o un’app mobile e molte sono le aziende che preferiscono l’app per attirare un maggior numero di utenti. I motivi per cui questo avviene sono diversi.

business

Innanzitutto, l’app permette una comunicazione su misura con gli utenti, quindi c’è una forte personalizzazione per adattarsi alle diverse situazioni. L’applicazione deve concentrarsi sugli interessi degli utenti, sulla loro posizione e il comportamento d’uso per rendere ottimale l’esperienza d’utilizzo. Gli utenti possono impostare le proprie preferenze grazie alle quali è possibile ottenere contenuti personalizzati. E’ anche uno strumento utile per ottenere consigli dagli stessi utilizzatori ed effettuare miglioramenti o aggiornamenti. Più gli utenti saranno soddisfatti dalle funzione dell’applicazione, più facilmente ci sarà la conversione degli utenti in compratori.

 

La posta elettronica è lo strumento più diffuso dalle aziende per comunicare con i propri clienti. L’abuso di questo strumento, soprattutto a causa dello spam, ha portato alla perdita d’efficacia e i suoi tassi di apertura sono scesi velocemente. Un modo per sostituire la posta elettronica con una tecnica maggiormente efficace è l’utilizzo delle notifiche delle app. Infatti, in questo modo, è possibile comunicare con i clienti in maniera non troppo intrusiva e possono essere ricevute dai clienti o quando la stessa app è aperta oppure a prescindere dal momento in cui l’applicazione viene utilizzata.

 

L’app presenta diverse funzioni che rendono l’esperienza dell’utente maggiormente interattiva, infatti c’è la possibilità di utilizzare i diversi elementi del dispositivo mobile come fotocamera, gps, bussola ecc. E’ chiaro che queste funzionalità hanno lo scopo di rendere più comodo e semplice agli utenti l’utilizzo dell’applicazione, riducendo gli sforzi necessari per svolgere le singole operazioni. Il tempo che gli utenti dovranno spendere per effettuare una determinata azione sarà accorciato notevolmente.

 

Le app, cosi come i siti, necessitano di un collegamento internet. Tuttavia, la comodità dell’app è che possono offrire anche contenuti offline. I siti web, invece, non sono ancora in grado di permettere lo svolgimento delle operazioni senza una connessione alla rete.

 

Nonostante i progressi ottenuti dallo sviluppo delle tecnologie, i siti web mobile devono comunque contare sul browser per svolgere le operazioni anche più elementari; dipendono infatti da alcuni strumenti propri del browser come il pulsante per tornare indietro o per aggiornare la pagina. Le app invece non hanno questa limitazione, perché hanno delle proprie funzioni con appositi pulsanti che permettono agli utenti di svolgere più velocemente ogni singola azione.

 

L’app può essere utilizzata come un mezzo di transizione verso uno stile di brand innovativo e diverso dal sito web principale, dal momento che è considerato separato dal sito web dell’azienda. Inoltre, gli utenti stessi possono personalizzarne l’aspetto secondo i propri gusti.

business

E’ stato studiato che gli utenti mobile passano la maggior parte del loro tempo sulle app, piuttosto che sui siti mobile. Non si può fare una comparazione esatta perché non sappiamo quali tipi di siti mobile gli utenti visitano più spesso, ma sappiamo che gli user passano la maggior parte del loro tempo su app social e giochi.

 

Le app permettono il passaggio degli utenti top-of-the-funnel a user bottom-of-the-funnel. Sarebbe a dire che permette che gli utenti che sono stati attirati nell’imbuto delle vendite (Top Of The Funnel), decidono più facilmente di acquistare il vostro prodotto (Bottom Of The Funnel) se grazie all’app si sono resi conto che è possibile trovare una soluzione ai loro problemi.

 

L’icona che viene scelta per l’applicazione deve richiamare il marchio dell’azienda. In questo modo la stessa applicazione diventerà uno strumento di pubblicità e di branding exercise. L’utente inconsciamente percepirà la presenza di un brand e potrà associare il logo all’azienda.

 

Le funzioni dell’app possono essere anche più veloci di quelle del sito mobile. Le app salvano i dati localmente sui dispositivi, mentre il sito web li salva sui server, quindi il recupero dei dati è più facile con le app. Inoltre i siti mobile usano codici javascript, mentre le app utilizzano codici che funzionano quasi 5 volte più velocemente.

business

La creazione di un’app potrebbe rivelarsi molto costosa, soprattutto se si sceglie di utilizzare sia questo canale sia il canale del sito web o se si sceglie di crearla da sé senza competenze. E’ importante ricordare che però le app offrono una maggiore personalizzazione rispetto ai siti web e che possono permettere una maggiore conversione degli utenti in compratori. Inoltre, è chiaro che se non sei esperto nello sviluppo di un’applicazione, hai bisogno di qualcuno che lo faccia per te.

 

La nostra azienda offre specialisti nel campo, che possono aiutarti a creare un’app su misura per la tua attività, possono velocizzare i tempi per la sua creazione e ridurre anche i costi della creazione di un’applicazione fai-da-te. Scegli il team weasy web per migliorare, creare o modificare la tua app.